Solstizio d'inverno 2020: i riti portafortuna per salutare il nuovo sole


5 cose da fare per salutare il giorno più corto dell'anno


Sarà domani, 21 dicembre, il solstizio d'inverno 2020.

Da domani le giornate ricominceranno ad allungarsi.

Ecco i riti portafortuna per festeggiare il nuovo sole.

FARSI REGALARE O REGALARE UNA CANDELA 



Dal latino sol (sole) e sistere (fermarsi) la parola racconta

il momento in cui il sole raggiunge il suo punto di declinazione

massima nel suo moto apparente lungo l'eclittica, e

corrisponde al giorno più corto dell'anno.  

PROCURARSI UN RAMO DI AGRIFOGLIO



Festeggiato in tutte le culture come il giorno del ritorno alla luce, segna anche l'inizio dell'inverno astronomico.

ACCENDERE UN FUOCO E CONSERVARE UN CEPPO 



Da sempre palcoscenico di celebrazioni per il solstizio d'inverno, il celebre sito di Stonehenge, con la sua disposizione a circolo di pietre alte fino a 9 metri, quest'anno purtroppo non potrà accogliere la folla per assistere all'alba.

ATTENDERE L'ALBA CON UNA CANDELA ACCESA  



La notte del soslstizio sarà ottima per raccogliersi in sè e meditare, lasciando andare tutte le cose negative dello scorso anno, per accogliere positivamente quello che verrà.

SCRIVERE SU UN FOGLIO DESIDERI E SPERANZE PER IL FUTURO  



partner
parner


Strada Cairoli 6/B (PR)

    info@piccolagenzia.it

   328.7570898 

   0521.882705